ASCOLI PICENO – L’Ascoli perde uno dei suoi tasselli più important, il salentino Mino Chiricò, l’esterno che fa impazzire i tifosi, nell’allenamento di ieri si è fermato per  un infortunio al piede.

La diagniosi dopo la visita all’ospedale Mazzoni ha rilevato  la frattura composta del quinto metatarso del piede destro. Mister Petrone aveva dovuto modificare l’orario degli allenamenti svolgendo una sola seduta, visto l’impraticabilità del campo dell’Eco Services, svolgendo la  sessione di lavoro del pomeriggio sul campo coperto del centro sportivo in zona Pennile di di Sotto.

Probabilmente si modificheranno le strategie di mercato, non basta l’arrivo di Tripoli, provvidenziale a questo punto, ma si lavorerà per arrivare ad un’altro esterno.

L’attaccante dell’Ascoli, ma di proprietà dell’Atalanta, Faisal Bangal potrebbe lasciare il bianconeri a gennaio per vestire la maglia di un altro club di Lega Pro, probabilmente il San Marino.

La squadra tornerà ad allenarsi il 1° gennaio alle 14:30 in località Piattoni a Castel di Lama.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 323 volte, 1 oggi)