ASCOLI PICENO – Il mercato invernale ha visto il Dg Lovato molto attivo sul mercato, il ritorno di Pietro Tripoli, graditissimo dai tifosi è stato il regalo più bello, l’infortunio di Chirichò ha complicato però i piani della società. Intanto l’attaccante senegalese Bangal lascia l’Ascoli, dopo solo quattro mesi in cui non ha avuto occasione di poter dimostrare i suo valore se no per il bellissimo gol rifilato in Coppa Italia al Teramo, il giovane centroavanti di proprietà dell’Atalanta, passa al San Marino.

Nei giorni scorsi l’attenzione era andata sull’attaccante Roberto Floriano, 28 anni, del Barletta e su Francesco Margiotta, attaccante del Monza, scuola Juventus.

Lascia l’Ascoli anche il talentuoso  centrocampista Ilario Iotti che ha rescisso il contratto che lo legava all’Ascoli Picchio, ora al Matelica. Mister Petrone non aveva mai convocato il piccolo centrocampista che invece nella seconda parte della scorsa stagione era un punto fermo nell’allora undici di mister Destro.

Designato nel frattempo l’arbitro di Ascoli-Teramo, 19^ ed ultima giornata del girone di andata del campionato di Lega Pro gir. B, in programma martedì 6 gennaio alle 15:00 al Del Duca, che sarà diretta da Carmine Di Ruberto della sezione di Nocera Inferiore. A coadiuvarlo saranno Fabio Hager della sezione di Trieste e Damiano Margani di quella di Latina

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 309 volte, 1 oggi)