ASCOLI PICENO – Dopo gli spiacevoli episodi verificatisi domenica nel post gara di Ascoli-Teramo,  tre vigili disarmati colpiti da un gruppo di ignoti con spranghe di ferro, nel quartiere di Porta Cappuccina, la società bianconera esprime la sua solidarietà ai vigili urbani vittime della violenza, con un comunicato ufficiale: “In relazione allo spiacevole episodio verificatosi ieri ad Ascoli Piceno nei pressi di via Galiè al termine del match Ascoli-Teramo, in cui sono rimasti feriti tre Vigili Urbani, l’Ascoli Picchio intende stigmatizzare ogni forma di violenza estranea ai principi civili e sportivi ed esprimere solidarietà alle vittime dell’aggressione.”

lnoltre  per la società bianconera  ci sarà un’ammenda di 1.000 euro”perché propri sostenitori introducevano e facevano esplodere nel recinto di gioco tre petardi e accendevano un fumogeno che veniva lanciato nel recinto di gioco”.

Per quanto riguarda il campo, il giudice ha squalificato per una giornata il centrocampista Giuseppe Pirrone, Tripoli invece ha saltato l’allenamento giornaliero e si attendono notizie in merito al suo infortunio forse meno grave del previsto, riguardante una distrazione al muscolo vicino lo sterno, il giocatore dopo la partita si era recato all’Ospedale Mazzoni si attende per sapere quali saranno i tempi di recupero.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 269 volte, 1 oggi)