ASCOLI PICENO –  “Il mio è un infortunio che non è capitato mai a nessuno. Ancora non sappiamo i veri tempi di recupero”. Così Pietro Tripoli, che racconta del suo infortunio durante Ascoli-Teramo e parla di come abbia voluto fortemente tornare tra i bianconeri.

“Entrare in un gruppo già collaudato per me è stato facile, so adottarmi bene, anche perchè sono stato fuori da Ascoli solo per cinque mesi. Sono sempre rimasto in contatto con il direttore Lovato per poter tornare qui, dove mi trovo benissimo. Amo la città e amo questi colori” prosegue il centrocampista siciliano, ” darò il mio contributo per poter tornare in serie B. Sicuramente la squadra che ci darà più filo da torcere sarà il Pisa e se la batterà con noi fino alla fine.”

Tripoli non nasconde il suo affetto per il Picchio: “purtroppo la scorsa estate, una serie di eventi mi ha portato lontano dall’Ascoli, ma fortunatamente, sono di nuovo qui e sono molto contento”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 185 volte, 1 oggi)