ASCOLI PICENO –  Sarà un “Tommaso Fattori” dipinto di bianconero quello che domani ospiterà il big match di giornata tra i rossoblu di casa e i bianconeri di mister Petrone.  La dirigenza rossoblu e la questura locale hanno accolto la richiesta di aumento dei biglietti richiesti dalla società ascolana per il settore dei tifosi ospiti.

Il tecnico dell’Ascoli Petrone ringrazia la società ospitante. Mister 1500 tifosi al seguito sicuramente  arma in più per la squadra? Sono contento perché la città de L’Aquila e la società si sono messi a disposizione della nostra tifoseria, siamo ben contenti di vedere al seguito i tifosi che ci danno un grosso supporto durante la gara”

Una gara importante quella che aspetta l’Ascoli domani con alcuni giocatori forse non a disposizione come il capitano Berrettoni che in settimana è stato influenzato:”Per me tutte le gare sono importanti dalla prima all’ultima,  per noi L’Aquila è un test importante, dobbiamo portare a casa il risultato, dobbiamo dare il massimo sapendo che abbiamo alcune defezioni e ripetere le prestazioni delle ultime due gare che abbiamo disputato. Oggi valuteremo le condizioni degli acciaccati e anche domani durante il risveglio muscolare. Speriamo Mengoni possa esserci  per noi è un giocatore importante ma  chiedo a tutti sempre di avere la massima concentrazione comunque dobbiamo migliorare sotto certi aspetti. riguardo Berrettoni dobbiamo valutare il suo stato di forma.  Il calcio è fatto d situazioni il modulo dipende dal recupero di alcuni elementi abbiamo provato più soluzioni.

Cinque punti separano gli abruzzesi dalla capolista Ascoli, una squadra che però si è rinforzata durante il mercato invernale, mentre l’esterno Mario Pacilli, che sembrava destinato all’Ascoli dovrebbe partire dal primo minuto, in casa Ascoli è arrivato in settimana il secondo rinforzo, dopo Tripoli, il centrocampista Nardini potremmo vederlo già in campo?” Nardini è  un ragazzo eccezionale un grande professionista e non ha fatto fatica ad integrarsi nel gruppo ne nello scacchiere, un giocatore maturo, valuteremo. E’ meno offensivo di Tripoli ma può agire bene su tutta la fascia.  l’Aquila si è rinforzato sicuramente hanno dato continuità al loro progetto l’anno scorso hanno fatto i play-off e ora si sono rinforzati per vincere.”

Lanni recuperato per il  match di domani, se Mengoni non dovesse farcela sarà sostituito da uno tra Mori e Cinaglia, non dovrebbero esserci sconvolgimenti di modulo, probabile  formazione: Lanni; Pelagatti, Cinaglia, Mengoni, Dell’Orco; Addae, Pirrone; Nardini, Berrettoni, Mustacchio; Altinier.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 166 volte, 1 oggi)