ASCOLI PICENO – Nella mattinata del 16 gennaio una telefonata è giunta al Tribunale di Ascoli. La chiamata, anonima, annunciava che era presente all’interno della struttura una bomba.

Poco dopo sono giunti sul posto Carabinieri e agenti della Polizia che hanno compiuto vari controlli in tutto il Tribunale. Non è stato trovato nessun ordigno.

Il Tribunale non è stato fatto evacuare e le udienze previste si sono svolte senza problemi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 161 volte, 1 oggi)