CASTEL DI LAMA – Stava vendendo della marijuana a un giovane risultato poi minorenne. Per questo un ragazzo residente a Castel di Lama è stato bloccato dai carabinieri.

Gli agenti, in borghese, da qualche tempo tenevano sotto occhio il ragazzo. L’hanno pedinato e quando hanno visto lo scambio della sostanza stupefacente e del denaro hanno bloccato i due. Durante la perquisizione sono saltati fuori due dosi di marijuana all’assuntore e altre sette dallo spacciatore. A casa di quest’ultimo è stata ritrovata altra marijuana.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata, l’assuntore è stato segnalato alla Procura e lo spacciatore è finito agli arresti domiciliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 401 volte, 1 oggi)