ASCOLI PICENO – Giovani e creatività nella moda insieme alla Cna di Ascoli Piceno. Al via anche per il 2015 i corsi di formazione curati dalla sezione Federmoda della Cna.  Disponibili anche due borse lavoro per i creativi giudicati più meritevoli.

“Fashion design e personal shopper sono i due filoni didattici – spiega Massimo Mancini, vice presidente dell’unione provinciale Cna Federmoda – che abbiamo individuato per rispondere alle esigenze formative dei nostri giovani. Un progetto ambizioso e concreto soprattutto perché agganciato alla realtà produttiva del territorio con i contatti con le aziende che hanno anche messo a disposizione borse di studio per i corsisti”.

“Come associazione – aggiunge Doriana Marini, presidente provinciale di Cna Federmoda – riteniamo queste azioni fondamentali per accorciare la distanza che purtroppo ancora esiste fra la scuola e le esigenze delle imprese che poi questo giovani dovranno assumere”.

Sulla stessa lunghezza d’onda Luigi Passaretti, presidente provinciale della Cna Picena: “La formazione aiuterà il superamento di questa terribile crisi e farà in modo che i giovani, al momento i più penalizzati dalla contrazione degli organici aziendali, siano pronti ad affrontare il futuro. Credere è investire in questo campo, malgrado la difficoltà del momento, è una strada obbligata per tutti”.

I corsi avviati dalla Cna – spiega Irene Cicchiello, responsabile provinciale del settore moda – riguardano Fashion Design e Personal Shopper. In questo contesto due nostre ditte associate hanno messo in palio borse lavoro con le quali potranno essere premiate le idee creative ritenute più valida dalla commissione composta dai nostri maestri artigiani.

Nel dettaglio la Dienpi di San Benedetto del Tronto chiede lo studio e la proposta di 3 parure complete di packaging ed accessori per abbigliamento (uomo e donna) per la collezione autunno-inverno 2015/2016 per pantalone, capospalla e maglieria.

Il calzaturificio SI.MA. di Montefiore  chiede invece lo studio e la proposta di una collezione per l’autunno-inverno 2015/2016 partendo da un mood per arrivare alla progettazione di 10 capi di abbigliamento da abbinare alle proprie collezioni di calzature.

Gli elaborati dovranno essere recapitati entro il 31 gennaio presso l’ufficio di Porto d’Ascoli (via Pasubio 1/b) della Cna Picena (referente Irene Cicchiello).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 164 volte, 1 oggi)