ASCOLI PICENO – i bianconeri si preparano al match di domani delle 18 contro il Tuttocuoio al del Duca, la classifica parla chiaro 11 punti di differenza, l’Ascoli viene dalla pesante sconfitta con L’Aquila, i toscani invece non vincono dal 7 dicembre scorso.
Il tecnico del Tuttocuoio  Massimiliano Alvini, ha dichiarato di essere soddisfatto delle prestazioni dei suoi e di poter soffrire il campo pesante dovuto alle piogge di questi giorni. Dal canto suo il tecnico dei bianconeri Petrone torna a parlare della brutta sconfitta di sabato scorso:”Non dobbiamo aver lo stesso atteggiamento de L’Aquila dal punto di vista caratteriale la squadra deve uscire fuori dobbiamo lottare dal primo al novantacinquesimo”.
Come affronterà la gara di domani?”Ho avuto modo di vedere le partite  e conoscendo il mister ha sempre parole buone ma loro vengono per fare la partita della vita. Ho sempre pensato alla prestazione ma quando ti mancano alcuni componenti dal punto di vista caratteriale ancora manca qualcosa e non ci si è resi conto che a volte le partite si vincono anche con altre componenti come il temperamento.  La mia mentalità è vincere, i giocatori devono capire che  giocare ad Ascoli non è come giocare in altre realtà per vincere i campionati ci vuole anche questo.”
L’ultimo arrivato Gigi Grassi è sicuramente uno dei grandi acquisto di questo mercato invernale sarà già pronto per domani?:”Si può coprire diversi ruoli nello scacchiere avanzato e si va a mettere la giusta concorrenza in un reparto che prima aveva pochi giocatori. Credo che Grassi sia gia pronto per giocare dal punto di vista fisico il fatto d poter giocare dal’ inizio lo valutiamo. ”
Si potrebbe creare rivalità con Berrettoni che comunque ricopre lo stesso ruolo si potrebbero ipotizzare future staffette?
Dal punto di vista tecnico nel nostro scacchiere si è andati alla ricerca di determinate caratteristiche abbiamo riscontrato nell’ultimo periodo problemi dal punto di vista fisico quindi è giusto valutare quello che il mercato offre, Grassi può coprire tutti i ruoli un giocatore cosi è meglio averlo con se che come avversario abbiamo messo in pratica quello che c’eravamo prefissati ad agosto e l’organico non bastava, ricordando che il nostro è un progetto triennale ci vuole sempre un organico al top. Un arrivo importante io sono contentissimo e anche i ragazzi si è  messo subito a disposizione del gruppo. Non e detto che i due giocatori non possano coesistere non facciamo le staffette Rivera-Mazzola, è giusto avere la concorrenza in tutti i ruoli.”
 
Gli altri giocatori sono tutti recuperati? “Mori sta bene, Avogradi è rientrato a pieno ritmo, Pelagatti dovrebbe essere della partita e Rossi sta dando continuità alla settimana tipo.”
Mister, il  caro collega Andrea Ferretti come tutti sappiamo non sta bene vuole dire qualcosa?:” Noi siamo tutti vicini ad Andrea ci dispiace tantissimo e volevo dirgli che noi  lo aspettiamo è uno dei nostri e speriamo possa tornare al più presto tra noi, un pensiero anche alla famiglia.” 
Probabile formazione Ascoli (4-4-2): Lanni, Avogadri, Pelagatti, Mengoni, Dell’Orco, Nardini, Addae, Pirrone, Mustacchio, Berrettoni, Altnier.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 191 volte, 1 oggi)