ASCOLI PICENO – Con l’accusa di resistenza a pubblico ufficiale la Digos di Ascoli Piceno ha arrestato P.P. 40 anni ascolano, ritenuto responsabile di aver colpito due poliziotti al termine di Ascoli-Tuttocuoio valevole per il girone B Lega Pro.

Alcune ore dopo è stato rintracciato in un locale cittadino dove è stato arrestato prima di essere rinchiuso nel carcere di Marino del Tronto in attesa del processo per direttissima fissato per la mattinata del 27 gennaio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 983 volte, 1 oggi)