ASCOLI PICENO – L’inverno, finalmente. Se la prima parte del mese di gennaio è scorsa via con temperature mediamente miti, con l’arrivo dei “Giorni della Merla” (29, 30, 31 gennaio) considerati i più freddi dell’inverno, conferma la tradizione. Se nella mattina di mercoledì 28 gennaio grandine e neve si sono abbattute sul Piceno, in particolare sulla costa e sulle colline, dove è presente uno strato di neve, le temperature si manterranno rigide per i prossimi giorni, con le minime che ad Ascoli potrebbero scendere sotto lo zero e a San Benedetto restare poco al di sopra.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 915 volte, 1 oggi)