ASCOLI PICENO  – Si delineano gli schieramenti in campo per le primarie del Partito Democratico del prossimo 1 marzo, che sceglieranno il candidato alla carica di Governatore della Regione Marche.

Oggi si è svelato il comitato a sostegno di Luca Ceriscioli, ex sindaco di Pesaro, che si contenderà la nomination con Pietro Marcolini e altri candidati che ancora non sono stati rivelati. Domani pomeriggio alle 17,3o proprio Ceriscioli incontrerà gli elettori e simpatizzanti del Pd presso la Sala Docens in Piazza Roma ad Ascoli.

Uno dei principali rappresentanti del neonato c0mitato è l’assessore all’ambiente di Folignano, Matteo Terrani che sottolinea come “è doveroso puntare al rinnovamento. Ceriscioli ha avuto picchi di consenso importanti quando governava Pesaro. E’ stato un ottimo amministratore e farà bene anche in Regione. Nessun problema nei confronti di Marcolini,  è stato un otttimo assessore, ma c’è bisogno di novità”.

Stesso parere da parte del capogruppo Pd in Consiglio Comunale di Ascoli, Francesco Ameli che ricorda “l’ottima gestione amministrativa di Pesaro da parte di Ceriscioli. Ad Ascoli Piceno stiamo portando avanti un percorso che ha messo in campo una nuova classe dirigente, e la candidatura di Luca Ceriscioli si inserisce come naturale prosecuzione del percorso di cambiamento e rinnovamento iniziato”.

Anche il sindaco di Offida  e membro della segreteria regionale del Pd marchigiano, Valerio Lucciarini commenta “il difficile momento storico in cui ci troviamo e i sindaci sono i più vicini alle persone, sono i primi a cui ci si rivolge per parlare di un problema. Ceriscioli incarna molto positivamente questa figura”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 399 volte, 1 oggi)