OFFIDA – Torna il premio biennale Narrativa Città di Offida- Joyce Lussu, giunto alla sua ottava edizione.

Il giorno 31 gennaio alle ore 17, presso l’Enoteca Regionale, si terrà la cerimonia conclusiva.

Il Premio è considerato ormai tra i più prestigiosi in Italia, sia per la competenza dei giurati sia per il prestigio dei vincitori. Fra l’altro, il coinvolgimento dei cittadini di Offida costituisce una garanzia di selezione trasparente e di efficacia sociale. Bisogna dare atto alla Amministrazione Comunale di Offida e in particolare all’Assessorato alla Cultura di aver creduto nella validità della iniziativa per la crescita culturale del paese, pur in un situazione di gravi difficoltà economiche per le istituzioni pubbliche.

“L’Amministrazione comunale crede fermamente nella rassegna di narrativa – commenta l’assessore alla Cultura, Isabella Bosano – per l’inscindibile legame che si era creato tra Offida e Joycea Lussu, grazie agli incontri che l’autrice ha tenuto negli anni all’Istituto Comprensivo e alle amicizie che ha coltivato con alcuni docenti offidani. Vista l’importanza culturale dell’evento, invitiamo tutti a partecipare”.

Le opere selezionate quest’anno sono state: “Niente è per sempre” di Armando Balduino, “Un pomeriggio quasi perfetto” di Patrizia Bartoli e “Zoo a due” di Marino Magliani e Giacomo Sartori.

Attraverso lo spoglio delle schede consegnate dalla giuria popolare e l’attribuzione dei voti della Commissione giudicatrice verrà proclamata l’opera vincitrice. Durante la cerimonia il presidente della commissione, Alfredo Luzi, ricorderà la figura di Terenzio Montesi, recentemente scomparso, brillante conduttore per molti anni della manifestazione, e terrà un breve intervento su Joyce Lussu e la prima guerra mondiale.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 115 volte, 1 oggi)