ASCOLI PICENO  –  Importanti novità per la sanità picena.
E’ di questi giorni la notizia che il dr. Massimo Del Moro dirigente del’area Vasta n. 5 ha accolto le richieste dell’Amministrazione trasferendo il Sert (Servizio per le tossicodipendenze) dall’Ospedale Mazzoni di Ascoli Piceno nella nuova struttura di Campolungo mettendo al suo posto una nuova postazione di Guardia Medica in aggiunta a quella già esistente presso l’ex sanatorio Luciani.
“Prendo atto con soddisfazione di questo provvedimento – dichiara il sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli – il direttore Del Moro ha dato seguito all’opera di sollecitazione fatta in tal senso dall’amministrazione comunale. La presenza del Sert all’ospedale Mazzoni spesso favoriva fenomeni di degrado e spaccio. E questa situazione non poteva andare avanti, visto che per il quartiere di Monticelli abbiamo lavorato tanto, creato la pista ciclabile, inaugurato una piazza e riqualificato le pedonali. Con l’inserimento di una nuova postazione adibita a Guardia Medica, che andrà ad affiancare quella dell’ex sanatorio Luciani, gli ascolani avranno finalmente un luogo sicuro e facilmente raggiungibile sempre, specie di notte. Da questo punto di vista non posso che sottolineare l’azione sinergica tra Comune e Area Vasta 5 per quanto riguarda anche l’attivazione del centro Alzheimer”
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 202 volte, 1 oggi)