ASCOLI PICENO – I bianconeri di Mister Petrone saranno impegnati domani in una gara difficile viste le condizioni meteo contro i ferraresi. La Spal che arriva al Del Duca è una squadra diversa rispetto all’andata, via mister Bervi sostituito da Semplici, e dentro anche diverse pedine dal mercato invernale,  Zigoni, Rovini, Cottafava, Papaianni, Nava e Gerbauto. A dirigere la gara, prevista per le ore 16, sarà SignoMatteo Proietti della sezione di Terni, coadiuvato dagli assistenti Costantini di Pescara e Vitaloni di Jesi

Sette punti conquistati nelle ultime tre partite dalla squadra di Ferrara, 31 punti contro i 44 dell’Ascoli capolista, ottava posizione in classifica, ed un ex di turno Giorgio Capece che domani potrebbe essere schierato titolare, dopo che nel mercato invernale aveva espressamente chiesto di poter essere ceduto perchè poco utilizzato da mister Semplici.

Una sconfitta quella subita dall’Ascoli nel girone di andata che è rimasta indigesta a mister Petrone: “Hanno fatto acquisti importanti nel mercato di gennaio.Non dobbiamo concedere nulla in fase difensiva se dovessimo riuscire a fare questo non avremo problemi. La Spal è una buona squadra sarà una  partita difficile,  dobbiamo riscattarci della sconfitta immeritata dell’andata. Dobbiamo non concedere le situazioni che abbiamo concesso lunedì sera. Sarà una partita importante per tanti aspetti, il campo e il fattore meteorologico non c devono condizionare, la Spal  ha trovato i suoi equilibri. L’atteggiamento del secondo tempo di San marino è quello giusto. Per 95 minuti dobbiamo essere concentrati esiste una sola causa chi gioca deve dare il massimo.”

Mister un campo al limite del impraticabilità e una squadra l’Ascoli molto tecnica, la condizione meteo può mettere  la squadra in difficoltà?”Non avendo tanta struttura fisica davanti, non abbiamo un ariete, sicuramente non è la condizione migliore, avremmo sicuramente difficoltà nel fraseggio ma  quando capita devi fare la partita, prepararla e valutarla bene.”

Mengoni infortunato sarà probabilmente sostituito da Mori:”I ragazzi stanno bene, Mengoni ha avuto un problema muscolare e forse sarà fuori per un mese, chi lo sostituira  lo farà in maniera egregia.”

Le condizioni meteo hanno impedito lo svolgimento di alcune gare in questo week-end, slittata Reggiana-Pisa per neve, anche la gara del Teramo potrebbe essere rinviata.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 215 volte, 1 oggi)