di Tiziana Ovelli

ASCOLI PICENO – Sabato 7 febbraio alle ore 11 si è tenuta presso il Palazzo dei Capitani, la conferenza stampa per la presentazione del nuovo indirizzo di studio del liceo scientifico “Antonio Orsini” di Ascoli Piceno, il “Liceo Scienze Sportive”. Il nuovo anno scolastico 2015/2016 avrà quindi una offerta formativa completa per tutti i ragazzi che vogliono intraprendere un percorso di educazione sportiva pur mantenendo la preparazione umanistica e scientifica propria di questa scuola secondaria di secondo grado.

Durante la conferenza, condotta dalla Preside del Liceo, professoressa Nadia Latini, sono intervenuti personaggio del mondo sportivo che hanno sottolineato l’importanza di una educazione sportiva che si riflette sulla crescita individuale dei ragazzi. Il Sindaco Guido Castelli ha precisato come Ascoli sia da sempre una città sportiva, diversi ascolani si sono distinti nello sport in ambiti diversi, di cui una rappresentanza era proprio tra gli ospiti intervenuti al dibattito: Tonino Brutti, Nazzareno Salvatori e Giorgio Allegrini. Grande entusiasmo è stato espresso anche da Luca Pasqualini e dal dottor Baldini intervenuti in rappresentanza dell’Ufficio Quinto di Ascoli Piceno,USR Marche.

Le modalità di iscrizione per il nuovo indirizzo sportivo si possono effettuare on-line entro il 15 febbraio 2015. La Dirigente scolastica si è profusa nel far comprendere come questo nuovo indirizzo di studi sia in realtà una risorsa molto importante per tutto il territorio di Ascoli. La buona conoscenza di tutte le discipline sportive sarà un approfondimento culturale per i giovani che impareranno attraverso lo studio e soprattutto la pratica di uno sport a mantenere uno stile di vita corretto.

Il Liceo “Antonio Orsini” da diversi anni è attivo con molteplici servizi culturali incentrati ad ampliare e approfondire l’azione didattica curriculare con viaggi di istruzione, uscite culturali, attività sportive come tornei interni, partecipazione ai Giochi Sportivi Studenteschi, giornate di Trekking e ciaspole, stage linguistici all’estero, laboratorio per la conoscenza degli sport invernali. L’impegno da parte degli Enti Territoriali come la Provincia farà sì che si potranno superare difficoltà logistiche a beneficio di tutto il territorio che gravita intorno ad Ascoli Piceno.

La città ha numerosi centri sportivi che già collaborano con l’attività didattica del Liceo, come la Piscina Comunale e il centro Polisportivo attrezzato per attività di atletica leggera. “Attiva il corpo Attiva la mente” lo slogan per la presentazione del nuovo indirizzo sportivo, un impegno di tutti i docenti e in particolare di coloro che insegneranno le materie strettamente inerenti le scienze motorie, sportive.

Antonio Orsini fu un famoso scienziato naturalista ascolano, l’attività didattica oltre a prevedere lo studio delle scienze naturali, è attiva anche per quanto riguarda l’alimentazione organizzando al suo interno momenti di aggregazione con studio di alcune colture e partecipando attivamente alla Giornata Mondiale dell’Alimentazione.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 189 volte, 1 oggi)