ACQUASANTA – Grave episodio nella notte tra l’8 e il 9 febbraio ad Acquasanta Terme. Una lite, dovuta sembra a una gelosia coniugale, è scaturita nel sangue.

Un 35enne romeno ha inferto una coltellata a un suo connazionale. L’uomo, ferito in gravi condizioni, è stato portato all’ospedale di Ascoli. In questo momento è in coma farmacologico.

L’aggressore è accusato di tentato omicidio. Indagano sulla vicenda i carabinieri di Ascoli.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 670 volte, 1 oggi)