ASCOLI PICENO – Dopo la sofferta vittoria di domenica che ha lasciato strascichi di polemica,  sono ripresi gli allenamenti,a parte come sempre si sono allenati a parte  i lungodegenti Tripoli, Chiricò e anche  Avogadri che si era infortunato proprio domenica nei primi minuti della gara contro la Spal nel giorno in cui indossava la fascetta da capitano, riportando un infortunio al piede.

La prossima gara vedrà i bianconeri impegnati in trasferta  in  domenica 15 febbraio alle 14:30 allo stadio Lungobisenzio, di Prato. La formazione toscana terzultima  a quota 25 punti, viene dal pareggio senza reti con il Savona e  non dovrebbe impensierire gli uomini di Petrone, durante il mercato invernale sono arrivati un difensore  Rinaldi e il centrocampista Santini, ma la posizione di classifica.  Brutta tegola dal giudice sportivo,  Addae, espulso ingiustamente contro la Spal, dovrà saltare due gare per l’espulsione diretta e tornerà a disposizione solo per la gara con il Pisa, del 27 febbraio. Rimangono in diffida  Altinier, Berrettoni, Lanni, Mustacchio.

In merito alla partita di domenica contro il Prato, valevole per la  6^ giornata di ritorno del Campionato di Lega Pro gir. B  è stato designato il Sig. Marco Piccinini della sezione di Forlì. A coadiuvarlo saranno Franceco Barbetta della sezione  di Albano Laziale e Claudio Pellegrini di quella di Roma 2.

Sono già in vendita  fino alle ore 19 di sabato 14 febbraio i biglietti per assistere alla gara con il Prato. La Questura di Prato ha concesso l’attivazione del “Porta un amico allo Stadio” nella fase di prevendita.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 356 volte, 1 oggi)