PORTO SAN GIORGIO – Un 40enne di Fermo è stato salvato dai carabinieri alla stazione di Porto San Giorgio. Si era steso, nel pomeriggio del 16 febbraio, sotto un treno regionale diretto ad Ascoli in procinto di ripartire.

Fortunatamente qualche passante ha notato il movimento dell’uomo e sono stati avvisati gli addetti del treno che non hanno fatto ripartire il mezzo. I Carabinieri, allertati in seguito, hanno convinto il 40enne a evitare l’estremo gesto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 501 volte, 1 oggi)