ASCOLI PICENO – La Provincia sarà presente anche quest’anno con una propria postazione e personale qualificato alla due giorni dedicata all’orientamento scolastico “Going”, in programma il 19 e 20 febbraio nelle aule dell’Istituto Tecnico Commerciale e per Geometri “Umberto I” di Ascoli Piceno. Contenuti e modalità  della partecipazione dell’Ente alla 17° edizione della manifestazione sono stati illustrati  nel corso di una conferenza stampa tenutasi in Comune alla presenza, tra gli altri, dell’Assessore alle Politiche Giovanili Massimiliano Brugni e del presidente del Cup (Consorzio Universitario Piceno) Achille Buonfigli.

L’Assessore Brugni, presentando la manifestazione che vedrà la presenza di oltre 2 mila studenti e ben 54 partner tra soggetti pubblici e privati, ha messo in rilievo l’importanza del connubio tra Istituzioni e Sistema scolastico per radicare la cultura dell’orientamento, mentre Buonfigli ha ribadito la necessità di arricchire l’offerta formativa per i ragazzi che si affacciano al mondo del lavoro e dell’Università.

“Possiamo dire con soddisfazione che la Provincia di Ascoli è ai primissimi posti nel campo dell’orientamento e della lotta alla dispersione scolastica: basti pensare che nel nostro territorio abbiamo registrato nel 2014 percentuali molto basse, circa il  6%, rispetto alle altre realtà delle Marche (19%) e del panorama nazionale (21%)” ha affermato il funzionario della Provincia Stefano Girolami.

Nello stand della Provincia, che verrà allestito al piano terra dell’Istituto Umberto I, sarà possibile effettuare simulazioni di un colloquio lavorativo, redigere un curriculum vitae, conoscere le ultime novità normative in campo occupazionale e ottenere altre preziose informazioni per orientarsi al meglio nell’approccio con il mondo del lavoro.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 112 volte, 1 oggi)