ASCOLI PICENO  –  Annunciati durante la discussione della riforma della Giostra ascolana, ecco i tre nuovi membri per il Consiglio degli anziani dello Statuto della Quintana di Ascoli. Ecco il primo provvedimento attuato dal sindaco di Ascoli Piceno Guido Castelli dall’avvio della riforma della storica giostra cavalleresca. Lo Statuto della Quintana, riporta che il Consiglio degli Anziani debba essere un organo di raccordo  tra il Comune e gli stessi e che debba essere composto da 5 membri, di cui 3 nominati proprio dallo stesso primo cittadino(articolo 8 dello stesso statuto). Andrea Ferretti, Cristiano Fioravanti e Massimo Massetti, ecco coloro ai quali Guido Castelli ha affidato l’importante incarico.
“Sono state scelte persone che oltre ad avere una forte passione quintanara – afferma il sindaco Guido Castelli – presentano competenze utili a sostenere il nuovo modello che mira a stimolare anche e sopratutto gli aspetti storico-identitari, da un lato, che quelli connessi alla promozione turistica dall’altro. E soprattutto ciò sottolinea e rafforza la totale autonomia tra la politica e la quintana, visto che nessuno dei tre ha mai avuto impegni politici. Un provvedimento che ho voluto attuare in maniera tempestiva per rendere il sistema operativo da subito in modo da organizzare al meglio le edizioni 2015”.
I tre verranno presentati domani alle ore 15.30
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 149 volte, 1 oggi)