Sabato 28 febbraio alle ore 15:00, presso il circolo Acli TEKNE, in via Piemonte 4, si è tenuto il Consiglio Provinciale delle Acli di Ascoli Piceno, a cui ha fatto seguito l’Assemblea Straordinaria.
Il Consiglio Provinciale ha visto il passaggio di consegne della Presidenza. Claudio Bachetti, già presidente provinciale IPSIA Acli e dell’associazione Cose Di Questo Mondo, è stato eletto all’unanimità nuovo Presidente Provinciale delle Acli.
Bachetti, educatore sociale ascolano di 45 anni, sposato e con tre figli, succede a Emidio Cecchini che ha assunto la carica di Presidente Nazionale di Acli Arte e Spettacolo. Il nuovo presidente ha messo in evidenza la necessità di dare continuità all’azione educativa e sociale delle Acli provinciali e di rafforzare la sua vocazione e identità cristiana.
Ospite e interlocutrice dell’Assemblea Straordinaria, Paola Vacchina, presidente nazionale ENAIP ACLI. La Vacchina ha sottolineato la concreta attività sul territorio da parte dei vari soggetti sociali che cooperano all’interno della realtà Acli della provincia di Ascoli Piceno, con particolare plauso al GA. Ha infatti messo in evidenza come una sempre crescente consapevolezza da parte di tutti i soggetti partecipanti – soprattutto i giovani -, nell’unire le forze, possa decisamente contribuire nel rispondere alle esigenze degli interlocutori ai quali le Acli si rivolgono.
La necessità di fare rete e di riconquistare uno spazio sociale nel mondo dell’associazionismo rappresenta, oltreché la risposta ad esigenze di carattere sociale, il banco di prova per il mondo Acli, da sempre portato all’inserimento nella politica, nel suo originario significato, quale corretto dovere del cittadino nella gestione della “polis”.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 119 volte, 1 oggi)