ASCOLI PICENO –  Fiorello ha voluto scambiare due parole anche con la stampa prima dello spettacolo di questa sera e domani al “Ventidio Basso”.

“Ho visto tanti luoghi di questa città che non ho potuto visitare le altre volte che sono stato qui” dice lo showman, “questa  una città molto bella, ma poco conosciuta. Piazza del Popolo me la ricordavo dai tempi del Festivalbar, è sempre favolosa. Adesso, grazie ai social network posso fare una galleria con le immagini di tutti i luoghi dove sono andato. Questa mattina sono stato anche dai lavoratori della Prysmian. Credo che molti hanno capito che anche grazie al mio piccolo intervento, si possa fare qualcosa. Creare visibilità spesso aiuta. Qui il problema è grosso, bisogna rivolgersi al governo. Mi è anche capitato un fatto divertente. Appena arrivato al presidio, un lavoratore, non riconoscendomi, mi ha detto: “Sei della Lega?” e io “certo, guarda il colore della mia pelle”

Lo showman siciliano è rimasto incantato dal Ventidio Basso: “è molto bello, anche l’acustica è notevole.  Nello spettacolo ci saranno brani di Mina e un duetto con Tony Renis da Las Vegas. A me, comunque. piace scendere in platea e tra il pubblico e guardare i volti, mi piace vedere le facce e le espressioni.” Sulle prossime tappe, Fiorello ci dice che “il Tour verrà allungato anche al Sud e nel 2016 nei teatri delle grandi città e poi nei palazzetti”. Tornando al Festivalbar, che lo vide protagonista proprio ad Ascoli, Fiorello ricorda che ” mi chiamarono all ultimo minuto perchè ho dovuto sostituire Cecchetto che si era preso una polmonite. Fu tutto improvvisato e andai in scena soltanto con un foglietto con i nomi dei cantanti”

Su Ascoli, Fiorello è sicuro:” non ci sono solo le olive, qui c’è molto altro, tanti scorci che prima non ho potuto vedere. Favolosi. Parlando invece di calcio, Rozzi è stato uno di quelli che ha fatto conoscere la città anche altrove”.

Un accenno anche al prossimo Karaoke, che sarà condotto da Pintus, da fine marzo: “credo che possa farlo molto bene, ha le caratteristiche giuste per avere successo”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 4.714 volte, 1 oggi)