ASCOLI PICENO – Fabio è nella sua cameretta, alle prese con i suoi giochi ma soprattutto con comandi, raccomandazioni e rimproveri della mamma. Non è per niente tranquillo, gli sembra che le cose non vadano mai come lui vorrebbe e di non poter far niente per cambiarle. Finché una notte, come per magia, viene svegliato da un soffio di vento e si accorge che lì, proprio nella sua camera, è venuta a trovarlo la luna! È bellissima, grande, luminosa… giocano insieme e poi lei, così come è arrivata, scompare. Fabio non è mai stato così felice. Decide che vuole averla a tutti i costi e parte per una fantastica avventura alla fine della quale riesce a catturare la luna e a portarla in camera sua. Gli sembra che tutti i suoi problemi siano finiti per sempre, solo che Fabio non sa che nel mondo, senza più la luna nel cielo, i problemi sono appena cominciati. Comprenderà allora che non sempre si può volere tutto per sé ciò che appartiene anche agli altri… e con un gesto magico e poetico deciderà di condividere lo splendore della luna con il pubblico dei bambini. La storia è accompagnata dalla narrazione, dalla musica dal vivo e da scene di teatro di figura con pupazzi e ombre.

Spettacolo vincitore premio Eolo Awards 2013 come miglior progetto educativo per il Teatro Ragazzi e Giovani, concluderà, domenica 8 marzo, la stagione di teatro ragazzi promossa dal Comune di Ascoli Piceno e dall’Amat.

Fabio, un ragazzo affetto dalla sindrome di Down, si presenta per un provino spinto dalla sua voglia di fare “l’attore del teatro col microfono”.

Teatro Pirata accoglie Fabio e, con la collaborazione del Gruppo Baku, realizzano questo spettacolo che lo vede protagonista e messaggero del pensiero che, se si vuole davvero qualcosa, è possibile ottenerla.

L’esperienza di Teatro Pirata legata all’ elaborazione di molteplici tecniche espressive delle arti figurative, si unisce alla filosofia dell’incontro tra vita e arte del Gruppo Baku che, attraverso un lavoro sul e con il territorio, ricerca un linguaggio espressivo per avvicinare l’artista allo spettatore.

Ideazione, drammaturgia e regia di Voglio la luna! sono di Simone Guerro, Lucia Palozzi. Gli attori in scena sono Ilarla Sebastianelli, Fabio Spadoni e Simone Guerro, allestimento e figure sono di Ilaria Sebastianelli ed Alessio Pacci.

Lo spettacolo inizierà alle ore 17.30, per informazioni e biglietti (8 euro, ridotto fino a 14 anni 4 euro): biglietteria del teatro 0736 244970 fino a sabato dalle ore 9.30 alle ore 12.30 e dalle ore 16.30 alle ore 19.30, la domenica di spettacolo dalle ore 16.30.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 195 volte, 1 oggi)