ASCOLI PICENO – “Obiettivo lavoro. Dopo una nottata al freddo”: è l’ironico commento di un disoccupato in coda al centro per l’impiego, chiaro riferimento al manifesto elettorale di Gian Mario Spacca, governatore della Regione Marche al secondo mandato con il Partito Democratico.
Circa 200 persone questa mattina si sono presentate presso lo sportello del centro dell’impiego della Provincia di Ascoli Piceno, per accedere alle 90 borse lavoro da sei mesi (circa 650 euro al mese) messe a disposizione da un bando regionale intitolato “Interventi a supporto del re-inserimento di disoccupati over 30 attraverso l’attivazione di tirocini formativi“.

Ad Ascoli Piceno sono state 206 le domande presentate mentre 84 a San Benedetto, a testimonianza dell’interesse e delle aspettative suscitate da questo intervento rivolto a disoccupati over 30, residenti nella Regione da almeno un anno, non percettori di ammortizzatori sociali e con una certificazione ISEE – riferita all’anno 2013 – attestante un reddito non superiore ai 12 mila euro. Il numero di tirocini resi disponibili dalla Regione Marche per la provincia di Ascoli Piceno sono complessivamente 90.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 5.910 volte, 1 oggi)