OFFIDA-   Nuova opportunità  in vista  per gli offidani, che  è rappresentata dall’avvio di un’attività di “Servizi per la piena occupazione”: lo Job Matching. Lo sportello è il primo segmento programmatico messo in atto, come da programma, sull’Osservatorio permanente del lavoro, pianificato nel tavolo in cui si è discusso di Lavoro e al quale partecipò la Confesercenti.

“È una sfida importante questa del lavoro – commenta il sindaco Valerio Lucciarini– vogliamo valorizzare l’impegno delle associazioni di categoria come la Confesercenti per proporre ai nostri cittadini un luogo che faciliti l’incontro tra domanda e offerta e in cui si possa ricevere una consulenza per le Start Up e l’accesso al credito”.

La Giunta comunale visto l’importanza dell’agenzia – che è riconosciuta ed accreditata proprio per l’incontro domanda-offerta di lavoro – ha deciso di concederle in comodato d’uso, per i prossimi quattro anni, la Sala Pertini, in via Roma, per l’avvio di una sede a Offida.

Lo sportello diventerà un luogo d’incontro, uno “Job Matching” per l’appunto, tra un’impresa e un lavoratore, che impareranno a capire se le loro caratteristiche potranno combinarsi in modo produttivo, dando vita, magari, a un posto di lavoro.

“In un momento economico così difficile – commenta la vice sindaco Isabella Bosano – caratterizzato da tassi di disoccupazione particolarmente elevati e conseguente demotivazione a cercare lavoro o a proporne uno, lo sportello può essere considerato una possibilità”.

 

 

 

 

 

 

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 128 volte, 1 oggi)