ASCOLI PICENO –  Domani alle ore 16 allo stadio “Del Duca” per la 31esima giornata del girone B di Lega Pro, i bianconeri affrontano la Reggiana, reduce da un periodo molto positivo e terza forza del campionato a quota 52 punti, guidano il girone Ascoli e Teramo con 58 punti.

Mister Petrone alla vigilia della gara con gli emiliani si aspetta un’atteggiamento diverso.”Bisogna dare tutto quello che abbiamo soprattutto a livello mentale e motivazionale e con il sostegno del nostro pubblico sarà diverso, il sostegno nell’arco dei 95 minuti sara fondamentale deve essere l’arma in più e  noi in campo dobbiamo fare risultato.   La Reggiana gioca molto bene. Voglio una squadra affamata. Loro li conosco bene hanno lavorato anche molto bene dal punto di vista societario. La partita di domani per noi è molto importante gli undici che scenderanno in campo saranno al 100% e i ragazzi hanno la chiave per vincere la partita, Mustacchio probabilmente non ci sarà.

Crede che nelle due ultime gare ci sia stato un calo a livello fisico o a livello mentale?”C’è stato un calo di concentrazione a Gubbio e se vogliamo analizzare le due partite non buttiamo gli ultimi minuti di Gubbio dove la squadra ha reagito bene,  a Pontedera su un campo sintetico non eravamo abituati e non riuscivamo ad avere la giusta libertà di giocata  ma secondo me i punti persi sono stati a Gubbio. A livello fisico la squadra sta bene chi gioca sta bene ma sicuramente a livello numerico  mi manca la gestione della gara.

Il Teramo a pari punti ma senza le stesse ambizioni dell’Ascoli, una pressione psicologica per i bianconeri?”Pressione psicologica no non ne abbiamo facciamo il nostro lavoro diamo il massimo se il Teramo le vince tutte non possiamo dire che non merita. No noi non guardiamo al Teramo assolutamente. Tutte le squadre che giocano contro di noi lo fanno con  il massimo impegno e portare a casa la vittoria ogni volta per noi è un grande risultato che gratifica  il nostro lavoro.”

Probabile formazione

ASCOLI (4-2-3-1): Lanni; Avogadri, Cinaglia, Mengoni, Dell’Orco; Addae, Carpani; Tripoli, Grassi, Berrettoni; Altinier. Allenatore: Petrone

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 183 volte, 1 oggi)