ASCOLI PICENO – In seguito all’approvazione della definitiva  graduatoria per coloro che andranno ad aggiudicarsi gli alloggi popolari, l’Amministrazione del Comune di Ascoli Piceno tramite l’assessore ai Servizi Sociali Donatella Ferretti ha illustrato le politiche abitative ringraziando la Regione Marche e specificando che l’Erap, gestore del servizio, ha dato la disponibilità di quattro alloggi e che altri verranno recuperati entro i primi mesi del 2016.

Presentato anche il bando di concorso “Rent to Buy” (aperto il 30 marzo con scadenza il 28 maggio) dove il cittadino avrò diritto ad un contratto concordato di 8 anni (metà dell’affitto verrà pagato dalla Regione). Al termine del periodo l’alloggio in questione potrà essere acquistato sempre ad un prezzo concordato in anticipo.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 235 volte, 1 oggi)