SAN BENEDETTO DEL TRONTO – Il Comune di San Benedetto del Tronto si prepara a presentare la città all’Expo di Milano con un cortometraggio dal titolo “Il profumo del mare” ideato e diretto dai registi sambenedettesi Giacomo Cagnetti e Rovero Impiglia. Il video racconterà una storia di mare, tradizione e famiglia e sarà ambientato e girato interamente a San Benedetto del Tronto.

L’obiettivo del corto è di mostrare la città attraverso uno squisito assaggio della sua tradizione, rappresentando al meglio l’identità sambenedettese fatta di memoria, modernità, cultura, mare, pesca e turismo e riassumendo tutto ciò nella ricetta cittadina per eccellenza: il Brodetto alla Sambenedettese. L’investimento che il Comune sostiene per l’intera produzione del film è di 10 mila euro. Cagnetti e Impiglia rappresentano un’eccellenza nel campo della scrittura, regia e produzione di materiale audiovisivo: possono vantare la vittoria nel 2012 del contest internazionale indetto da Coca Cola con la realizzazione del commercial “A guitar hero” che è stato anche finalista del “Namm 2013″ a Los Angeles. Al loro attivo anche la vittoria nel 2014 del concorso “Keep calm and give the best” indetto dalla Gillette con il cortometraggio “The Jump”, la realizzazione nel 2014 per conto della Regione Marche di tutti gli spot di promozione turistica interpretati da Neri Marcorè dal Titolo “Le Marche non ti abbandonano mai”. In virtù di tali successi sono stati insigniti nell’ottobre 2014 dell’onorificenza cittadina “Gran Pavese Rossoblù”.

I registi hanno deciso di coinvolgere tutta la cittadinanza e di organizzare un casting aperto a tutti per individuare i protagonisti del cortometraggio e alcune figure tecniche che avrà luogo giovedì 16 aprile 2015 dalle 15 all’Auditorium comunale “Tebaldini” di viale De Gasperi. Non sono richieste particolari abilità, ma solo la massima disponibilità per collaborare al progetto. I giorni delle riprese saranno al massimo quattro e potranno rientrare nel periodo compreso tra il 20 aprile e il 10 maggio. Si cercano queste figure: una donna anziana (circa 80/90 anni); due uomini e due donne di mezza età (circa 50/60 anni); un uomo (circa 35/40 anni); una donna (circa 30/35 anni); una ragazza (circa 20/25 anni); un ragazzino (circa 13/16 anni); una bambina (circa 6/8 anni); un bambino (circa 8/10 anni). Si ricercano anche le seguenti figure: un fotografo di scena per backstage; una persona responsabile per trucco e parrucco; una persona automunita a disposizione per eventuali necessità durante le giornate di ripresa (runner). La partecipazione alle riprese è a titolo gratuito Per informazioni contattare Elisabetta 3463303418 oppure inviare una email a ilprofumodelmaresbt@gmail.com.

Quanto è  importante per voi raccontare la vostra città e portarla ad una platea internazionale come quella di Expo? “Per noi è una grande emozione e una bella soddisfazione poter lavorare ad un progetto così importante per la nostra città: è sempre stato un nostro desiderio e finalmente sembra sia arrivata l’occasione giusta. San Benedetto del Tronto ha una grande storia, fatta soprattutto di tradizioni marinare e di famiglie che hanno messo le loro radici sul territorio grazie alla pesca, ed è su questo patrimonio culturale ed antropologico che abbiamo voluto concentrare le nostre idee. Racconteremo la nostra città mostrandola nei suoi aspetti più caratteristici e tradizionali ma con lo stile creativo che ci contraddistingue. Per questo abbiamo deciso di coinvolgere la cittadinanza sambenedettese a supportarci e a partecipare attivamente alla produzione del cortometraggio: il nostro vuole essere un lavoro corale, espressione creativa di persone che vivono nel territorio e che vogliono mostrarlo con orgoglio al mondo intero”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 662 volte, 1 oggi)