PORTO SAN GIORGIO – Aveva commesso nel 2009 un raggiro nell’Ascolano. Per questo motivo i carabinieri di Porto San Giorgio hanno eseguito un ordine di carcerazione (emesso dal Tribunale di Sorveglianza di Ancona) nei confronti di S. S., 65enne di Porto San Giorgio.

L’uomo dovrà scontare una pena residua complessiva di un anno di reclusione. Al 65enne sono stati concessi i domiciliari.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 668 volte, 1 oggi)