ASCOLI PICENO –  L’Ascoli non rilascia dichiarazioni , su richiesta della società.  Dopo la gara, l’addetto stampa, Valeria Lolli ha comunicato l’intento del club di Corso Vittorio, ovvero di non parlare con i giornalisti.

Parla Mister Remondina: “sto male, perchè abbiamo fatto una buona gara, decisa dall’esplusione di Belcastro, che non ha commesso un grave fallo, abbiamo avuto la palla del 3-2 senza sfruttarla. I ragazzi hanno dato tutto loro stessi.  So che gli allenatori sono sempre sotto pressione. Le contestazioni sono sempre da considerare. I playoff sono comunque difficili con questo clima.”

L’attaccante Cellini: “rammarico per aver perso, era un punto importante. Ce lo saremmo meritato. Brucia per come l’abbiamo ottenuto. Si vede che l’Ascoli ha qualche pensiero di troppo, c’è pressione ed è naturale per questa piazza. L’espulsione è stata determinante, anche in dieci potevamo fare la partita. L’Ascoli può dire la sua e può comunque pensare positivo.”

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 333 volte, 1 oggi)