CASTEL DI LAMA – Ricerca, analisi e progettazione in riferimento alle calls previste dal Fondo Sociale Europeo, gestite da un team specifico composto dai referenti delle Cooperative Ama – Aquilone, Nuova Cooperativa Arcobaleno e Officina 1981, questo l’obiettivo della rete il cui sodalizio, sarà ufficializzato, fra gli enti capofila del progetto, giovedì 30 aprile presso Casa Ama della Cooperativa Ama –Aquilone all’interno di una tavola rotonda dedicata per l’occasione alla presentazione tecnica del progetto approvato.

Gli obiettivi di quest’ultimo, gestito dal nuovo team di Cooperative, saranno l’elaborazione di progetti d’inserimento individualizzati, coerenti con il percorso operato in ambito di servizio e mirati al raggiungimento di obiettivi concretamente realizzabili. La verifica di una reale compatibilità tra il soggetto e le attività lavorative per garantire che il processo porti benefici a tutti gli attori coinvolti (persona e servizio proponente). L’impostazione di strategie comuni per il monitoraggio dei progetti individualizzati. Ed infine la programmazione di opportune strategie di ingresso e di uscita dal setting riabilitativo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 194 volte, 1 oggi)