ASCOLI PICENO – La band pop/nu-Folk, in seguito alla vittoria del contest #1Mnext, si è esibita in un palco che ha fatto sognare tantissimi artisti: il palco del concerto del Primo Maggio.

Loro sono Daniele Incicco(voce e chitarre), William D’Angelo(chitarre), Davide Fioravanti (pianoforte e tastiere), Nacor Fischetti (batteria), Matteo Grandoni (contrabbasso), Alessandro Mariani (banjo).
Importante il contributo del settimo componente del gruppo Dario Faini, autore e compositore.

La band ascolana è riuscita a rimanere fedele alle proprie origini, utilizzando un talento virtuoso e una sensibilità spiccata. “La nostra musica si identifica con la nostra terra, i colori, le persone, le emozioni. Noi siamo questo”, commentano i musicisti, che con i loro brani fanno sognare.
Ascoltandoli la musica prende vita, trasformandosi in immagini e rendendo le emozioni vivide, le note cinematografiche.

Il motore del loro lavoro? L’amore e la passione, la cui forza oltrepassa i confini della musica, diventando vera poesia. Una poesia raccontata attraverso un sound ricercato: come in un puzzle dove ogni pezzo va al suo posto, i brani e le note de La Rua cercano e raggiungono questo difficile obiettivo.

Il 30 maggio a Montalto delle Marche, presso il Mulino Sisto V, la band si esibirà in un concerto durante il quale verrà registrato il video del brano “Polline”.

Vietato mancare, a partire dalle 21, per sostenere una bella eccellenza della nostra terra.
www.laruaband.it
https://www.facebook.com/laruaband?fref=ts

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.263 volte, 1 oggi)