Or.Sal Ancona 87 – Ascoli 89
(25-28;39-43;48-56;75-75)

Or.Sal Ancona: Guercio 15, Vignoni 7, Olivieri 6, Penna 4, Altarino, Bartolucci 16, Perticalori 2, Mancinelli, Lucchetti, Armento 22, Sabbatini 7, Mazza 2. All: Giorgi
Ascoli Basket:Lawson 14, Pebole 27, Afatsawo 26, Mattei 4, Cummings 2, Williams 7, Galieni 7, Luzi, Di Silvestro, Danieli 2. All: Aniello

ANCONA – Dopo 45 minuti di fuoco giocati ad un livello di intensità elevatissimo per questo campionato, Ascoli porta a casa la vittoria che permette a Mattei e compagni di entrare nelle semifinali.

Complimenti ai padroni di casa, squadra mai doma che gioca con grande cuore ed ha messo in estrema difficoltà i bianconeri. Nei primi tre quarti di gioco i ragazzi della “cantera” ascolana, seppur di poco e tra alti e bassi, conducono sempre nei parziali, salvo mollare completamente nei momenti decisivi del quarto periodo con Ancona che realliza non solo sette punti in un minuto, ma anche la bomba che negli ultimissimi istanti del match manda tutti ai supplementari. Overtime che i ragazzi di coach Aniello nonostante la giovanissima età giocano con attenzione e l’ennesima tripla allo scadere dell’Or.Sal può solo accorciare le distanze dal meno cinque al meno due.

Vittoria sudatissima dunque, con Pebole ed Afatsawo protagonisti ed un Lawson che lotta tantissimo a rimbalzo (17). Più che positivo l’apporto dei setti giocatori tra under17 ed under19 che il team del presidente Banson ha schierato.

Prossimo impegno Domenica 10 Maggio per gara uno di semifinale (Palabasket Ascoli piceno ore 18:00).

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 96 volte, 1 oggi)