ASCOLI PICENO – La famiglia, pilastro portante della società, è al centro dell’iniziativa “Famiglia crocevia di popoli e generazioni: per un’ecologia delle relazioni” promossa dall’associazione Famiglia Nuova con il patrocinio della Fondazione Carisap di Ascoli Piceno.
Il progetto prevede la messa in atto di servizi che sostengano e accompagnino la famiglia nelle fasi della crisi.
Il percorso assistenziale ruota attorno alla comprensione nonché soluzione di conflitti interni alla famiglia scaturiti, in questo delicato periodo storico, da bisogni economici legati alla crisi lavorativa, e si avvale della collaborazione di professionisti che cureranno l’aspetto più conflittuale che può sorgere in una coppia trovando soluzioni alternative alla disputa legale, appianando le divergenze tipiche delle separazioni e dei divorzi.

Sarà attivo un servizio di Mediazione Familiare e sarà potenziata l’attività del Consultorio Famiglia Nuova e del Centro Socio-Psico-Educativo per l’età evolutiva “Mondo Giovani” entrambi siti in Amandola. Si terranno, inoltre, tre incontri residenziali “insieme in cammino”, nei weekend 16/17 maggio; 13/14 giugno; 04/05 luglio, presso l’Oasi Santa Maria dei Monti di Grottammare sui temi della relazione di coppia e del superamento del disagio legato alla separazione/divorzio. Le prenotazioni sono ancora attive, con scadenza il 10 maggio 2015.

Per quanto riguarda lo stato di indigenza delle famiglie, il Centro di Solidarietà della Vita nascente, provvederà alla distribuzione di pacchi alimentari e per le famiglie con figli nella fascia di età 0-3 anni, i generi alimentari saranno arricchiti con prodotti di prima necessità per l’infanzia.
Sarà effettuato un orientamento alla ricerca del lavoro e sostegno nell’inserimento lavorativo e si terranno, inoltre, corsi di formazione per le diverse età scolastiche, per genitori, educatori ed insegnanti sull’educazione del gesto grafico, le emozioni e le relazioni interpersonali, l’educazione alla legalità.

Il progetto gode del sostegno e partecipazione dei Comuni di Amandola, Comunanza, Montefortino e Servigliano; di Ambiti Territoriali Sociali quali ATS XXIV – Comunità Montana dei Sibillini e ATS XXISan Benedetto del Tronto; delle Associazioni di Volontariato AVULSS di Amandola e Centro di Solidarietà della Compagnia delle Opere Marche Sud; l’Oasi Santa Maria dei Monti di Grottammare.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 95 volte, 1 oggi)