ASCOLI PICENO – L’Amministrazione Provinciale ha disposto la chiusura al transito della strada provinciale n.15 Castel di Lama, al Km. 9+000, nel territorio del Comune di Appignano del Tronto. L’ordinanza si è resa necessaria, in via cautelativa e per garantire la pubblica incolumità, a causa del sopravvenuto stato di pericolo derivante da una frana che ha interessato la carreggiata. Il provvedimento resta in vigore fino alla messa in sicurezza e ripristino della normalità e il traffico veicolare sarà deviato sulla S.P. 220 San Martino.

Il Servizio Viabilità dell’Ente comunica che è stata invece riaperta al transito la S.P. n.80 Scalelle, al Km. 2+650, in territorio del Comune di Roccafluvione per l’esecuzione dei lavori di sistemazione del dissesto stradale che ne aveva determinato la temporanea chiusura alla circolazione a fini cautelativi. La Provincia ha anche provveduto a eseguire i necessari interventi di ripristino per la riapertura al traffico veicolare della strada provinciale n.142 Piana Santi S. Michele, al Km. 5+100, in corrispondenza di contrada da Sant’Imero, nei territori dei Comuni di Ripatransone e Massignano.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 255 volte, 1 oggi)