ASCOLI PICENO – L’importanza della pratica sportiva, attraverso la creazione di un vero e proprio osservatorio che favorisca ed e riconosca le attitudini e le capacità di ognuno.
Questa è una delle motivazioni che hanno spinto l’Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno, in collaborazione con il Coni provinciale, a dare vita ad una serie di iniziative, ovvero Giochi Piceni ed Edu Camp. A queste si va ad aggiungere la Giornata Nazionale dello Sport, che si svolgerà in tutta Italia il 7 giugno. Gli eventi in questione sono stati illustrati presso la sala De Carolis di Palazzo Arengo. Presenti all’appuntamento l’assessore comunale allo Sport Massimiliano Brugni, il delegato provinciale Coni Armando De Vincentiis, il coordinatore tecnico provinciale Coni Domenico Chiovini e il segretario provinciale Coni Giorgio Allegrini.
“Un ventaglio di eventi per far crescere ancor di più lo sport nella nostra città – afferma l’assessore Massimiliano Brugni – praticare attività sportiva all’ombra delle cento torri è facile per  tutti, anche in virtù dei prezzi abbordabili applicati nei nostri impianti. Le iniziative in questione, mettono in luce anche le tantissime associazioni del settore che stanno facendo diventare Ascoli una piacevole realtà”.
Entrando nel dettaglio delle manifestazioni e partendo da Giochi Piceni, si tratta di un progetto che consentirà ai ragazzi nati tra il 2002 e il 2009, di frequentare gratuitamente nel periodo maggio/giugno/settembre, la disciplina sportiva per la quale si è appassionati. Ecco le società aderenti: ASD Roller Dream Ascoli, ASD Sportlife Club, Polisportiva Borgo Solestà, ASA Ascoli, Black Wolf Kombat Academy, ASD Takedown, ASD Circo Danza Maggie, ASD Ascoli 86, ASD Amatori Rugby Ascoli, Circolo Tennis ‘F. Morelli’, ASD Compagnia Arcieri Piceni, Unione Piazza Immacolata 1989, Budo Piceno, APD Gemina, Le Querce Monticelli, ASD Ginnastica Ascoli, ASD Askl, Libero Volley, Sestiere Porta Romana, Centro Minibasket via Kennedy.
Spostandoci ad Edu Camp, si tratta di Centri Estivi Polisportivi(della durata di una settimana) che si terranno presso la Cittadella dello Sport(Campo Scuola Coni), e che coinvolgeranno ragazzi dai 6 ai 14 anni nelle discipline sportive più svariate ma non solo. Il progetto si svolgerà nelle seguenti settimane: 15 giugno-20 giugno, 22 giugno-27 giugno, 29 giugno-4 luglio.
Chiudiamo con la Giornata Nazionale dello Sport, in programma il 7 giugno 2015 ove sarà possibile praticare diversi sport in luoghi e spazi aperti della città. Ospite l’ex atleta dei quattrocento metri Alessandro Bracciali.
Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 144 volte, 1 oggi)