ASCOLI PICENO –  Il Direttore Generale dell’Ascoli Calcio Gianni Lovato, fa un bilancio di questo campionato e si prepara per i palyoff:” Bilancio contraddittorio siamo gli unici imbattuti in casa abbiamo accarezzato l’idea di vincere il campionato ma ora ne inizia un altro, dobbiamo essere carichi e determinati, questa è un altra opportunità per salire in B.”

Molti tifosi recriminano il mancato acquisto di Lapadula che oltre a rinforzare l’Ascoli avrebbe diminuito il fronte offensivo del Teramo: “A gennaio n  abbiamo parlato con Campitelli, l’avremmo voluto qui ma il Presidente non ha voluto cederlo, ha valutato l’opzione di vincere il campionato e ci sono riusciti. Abbiamo fatto un buon mercato a gennaio poi però gli infortuni c’hanno limitato questo è stato il vero problema imprevisto.”

I tifosi non ci saranno a Teramo ma hanno offerto una coerografia eccezzionale durante il derby, saranno il 12esimo uomo in campo durante i playoff: “Sono ammirato dalla coreografia presentata, con questi tifosi avremmo un opportunità in più anche sui campi del sud, il mister ci vuole provare a vincerli,  dopo Pisa pensavamo di farcela a vincere il campioato. Il Presidente arriverà per i playoff e sarà al nostro fianco. Ce la giocheremo contro tutti, rispettiamo  tutti ma non temiamo nessuno”

Infine il DG si esprime su che tipo di partita sarà quella di Teramo: “Teramo? Una partita in cui gestiremo i giocatori in chiave playoff. “

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 221 volte, 1 oggi)