ASCOLI PICENO – Operazione anti droga eseguita dai carabinieri del Comando Provinciale di Ascoli. Il blitz ha portato all’arresto di quattro pregiudicati e alla denuncia di 18 persone.

L’inchiesta ha riguardato un frequente spaccio di droga presso il Sert di Ascoli Piceno (Servizio per le tossicodipendenze). All’interno era spacciata dai quattro pregiudicati l’eroina. Il maggiore Luigi Delle Grazie e i suoi uomini, in collaborazione con la Procura di Ascoli, hanno sgominato questa banda criminale che vendeva la droga ai tossicodipendenti sottoposti al trattamento del Sert. A questi ultimi era somministrato il metadone dalla struttura sanitaria, come previsto dalle cure mediche, e si sottoponevano alle periodiche previste analisi delle urine.

Gli arrestati, di nazionalità italiana, sono E. A. (classe 1970), G. B. (classe 1973), M. C. (classe 1966) e A. C. (classe 1964). Le manette sono scattate ai polsi nella mattinata dell’11 maggio. Sono accusati di detenzione di droga ai fini di spaccio.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 974 volte, 1 oggi)