ASCOLI PICENO – La dirigenza dell’Ascoli si “carica” in vista della grande sfida di domenica contro la Reggiana. Già venduti 4000 biglietti in poche ore.

Il componente del cda bianconero, Battista Faraotti sottolinea come “la stampa sia nostra amica. Le critiche costruttive sono sempre utili. Lo spareggio playoff è un grande risultato. Sappiamo di aver perso per poco il primo posto. Abbiamo fatto degli errori, ma li correggeremo di sicuro. Voglio ringraziare tutti quelli che hanno lavorato fino ad adesso. Stiamo vivendo l’attesa per la partita. In tanti stanno comprando i biglietti”. Sull’esito del campionato, Faraotti non esprime delusione . Ricordiamo che abbiamo ereditato le macerie da questa società. E’ doveroso aver salvato il calcio ad Ascoli, dopo che tante aziende chiudono, noi ne abbiamo salvato una.” E sui play-off , “se dovessero andare male, ci riproveremo il prossimo anno”

Il direttore generale Gianni Lovato ricorda come “alla delusione della perdita della promozione diretta, sto vedendo una squadra motivata, con una voglia pazzesca di andare in B. L’atmosfera sta cambiando. vedo positività intorno a questa squadra, dopo un periodo negativo. Sappiamo che la Reggiana è una squadra di buon livello, ma noi siamo più forti. Abbiamo buone possibilità di fare qualcosa di importante”

Per le prossime stagioni, Lovato auspica “che le Leghe superiori ci possano aiutare, ci servono finanziamenti perchè, altrimenti, i fondi sono sempre ad appannaggio di pochi”.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 202 volte, 1 oggi)