ASCOLI PICENO –  Il leader della Lega Nord Matteo Salvini,  è stato ad Ascoli nella mattinata di oggi. Intorno alle 10, Salvini è arrivato in Piazza del Popolo dove ha tenuto un breve comizio a sostegno dei candidati leghisti del Piceno.

“Dove sono i contestatori? Non li vedo” ha esordito così il segretario leghista, “io adoro il confronto, Renzi, invece no. I giornali dicono che la crisi è finita: allora cosa siete venuti a fare?” ironizza il leader “verde”.

“Io sto dalla parte di chi rispetta le regole. Le altre nazioni non vogliono stranieri, perchè ce li dobbiamo tenere tutti noi. In Liguria li mandano negli alberghi a 5 stelle. Quanti di voi vanno in alberghi del genere? Non può andare avanti così. Mare Nostrum è costato più di tre miliardi di euro. Prima bisogna aiutare gli ascolani e poi gli stranieri. Noi porteremo serietà, anche se non c’è più tempo ormai.”

Anche su altri provvedimenti, Salvini sottolinea che “bisogna eliminare fardelli inutili come gli studi di settore”.

Infine anche una battuta sul sindaco Castelli: “Come puoi preparare l’alternativa alla sinistra se poi ti allei con Spacca?”

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 415 volte, 1 oggi)