ASCOLI PICENO – E’ nei dettagli che si cela la potenza degli scatti realizzati da Maria Letizia Morini, giovane pesarese, che ha presentato la sua mostra fotografica “Nell’istante, tutto” alla sala Cola dell’Amatrice di Ascoli Piceno.
A fare gli onori di casa, il sindaco Guido Castelli e l’assessore alle Politiche Sociali Donatella Ferretti che hanno manifestato il loro apprezzamento per l’allestimento della mostra che “ci regala emozioni e permette di vedere il mondo con i suoi occhi, attraverso le foto da lei scattate”.

Maria Letizia Morini è una ragazza brillante, aiutante delle maestre dell’asilo nido della scuola paritaria “la Nuova Scuola” di Pesaro, appassionata di fotografia.
“La fotografia è la mia passione” e con la sua Canon immortala attimi, particolari selezionati dalla sua sensibilità che rivelano la bellezza in tutto ciò che ci circonda. E lo spettatore diventa un lilliput davanti alle immagini di uno scatto che ritrae un dettaglio ingigantito dal fascino che lo circonda, e ci si accorge che la vita frenetica ci fa perdere momenti preziosi che il tempo non restituisce.
Le sue opere sono state oggetto di diverse mostre non solo nelle Marche ma anche a New York nell’ottobre del 2014.
Maria Letizia è lei stessa l’espressione delle sue foto, il dettaglio di questa ragazza è la sindrome di Down, ma come per le sue opere, questo particolare rivela al mondo l’amore, la bellezza, la sensibilità di questa grande fotografa.

La mostra ad ingresso libero sarà visitabile fino a sabato 23 maggio dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 19.00 e sabato e domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)