E’ da poco terminata la sfida play off tra Ascoli e Reggiana. Il risultato è stato molto amaro per il popolo ascolano.

C’è da dire che i bianconeri  hanno dato l’anima. La voglia di fare risultato c’era e l’impegno è stato massimo. Un applauso a questi fantastici ragazzi.

Purtroppo la partita è stata falsata da decisioni arbitrali, a mia vista, allucinanti e senza senso. Il “signor Morreale” è sicuramente uno dei peggiori arbitri che abbiamo visto al “Del Duca”. Forse dovrebbe pensare di fare altro nella propria vita.

Iniziamo dall’espulsione di Avogadri: penso sia voluto il fatto di danneggiare una squadra con un espulsione dopo solo 8 minuti.. qui gatta ci cova.

Per non parlare del gol del 3-3 annullato dal guardalinee…con la bandierina alzata prima che il pallone arrivasse in piena area. Francamente molto, ma molto discutibile. C’è un piano contro l’Ascoli o cosa?

Purtroppo, però, i rimpianti sono tanti.  I punti persi per strada fanno pensare  che il girone si poteva vincere da tempo, ma adesso bisogna guardare al prossimo campionato. Le basi ci sono tutte: una società solidissima, una squadra di altissimo livello consentiranno alla più gloriosa società calcistica marchigiana di riprovare a tornare nelle serie che le competono.

 

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 530 volte, 1 oggi)