Le rosanero ascolane impegnate nel lungo week end calcettistico, non hanno portato a casa i risultati sperati. Impegnate sabato 16 in casa delle Cantine Riunite Tolentino, con la prima squadra nella prima gara del girone del campionato Primavera FIGC, le picene si sono arrese sconfitte di misura dalle più esperte maceratesi, la Gemina infatti ha affrontato la gara con le ragazze della formazione allieve e 4 innesti della prima squadra. La doppietta di Patacca e il gol Capannelli non sono bastati a chiudere una partita che nel primo tempo aveva visto le ascolane sul doppio vantaggio mal gestito e nella seconda frazione di gara dove qualche calo  fisico e di concentrazione ha portato il Tolentino a ribaltare il risultato.

Domenica mattina  invece nell’ultima gara del campionato Allieve,  le piccole geminine vengono sconfitte per 6 reti a 2 sul campo dell’Atletico Chiaravalle che vince così il campionato. Mister Eleonora De Angelis commenta così il match:”Partita bella con molte occasioni da entrambe le parti, il nostro portiere sfodera ottime parate e andiamo in vantaggio con Patacca e Tomassetti, il secondo tempo invece la stanchezza prende il sopravvento, di conseguenza scende anche la concentrazione e subiamo più del dovuto subendo i gol delle avversarie.”

Prossimo appuntamento venerdì 22 maggio per la seconda gara del campionato Primavera, che vedrà la Gemina sfidare l’HR Recanati, alle ore 21.30 a Monsampolo del Tronto.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 118 volte, 1 oggi)