ASCOLI PICENO – Proseguono gli spettacoli conclusivi dei partecipati ai laboratori musicali organizzati da Music Academy Ascoli, associazione musicale affiliata ad Acli Arte e Spettacolo, presso le scuole aderenti al progetto El Sistema, con il patrocinio del Comune di Ascoli Piceno – Assessorato alla pubblica Istruzione, Acli Arte e Spettacolo e Caritas Diocesana.

Martedì 26 maggio, presso l’Auditorium della Fondazione Carisap, è stata la volta dell’Isc Borgo Solestà-Cantalamessa che ha partecipato con tutti i suoi plessi della scuola primaria (Galiè, Rodari Mozzano) al progetto El Sistema (Orchestre e Cori Giovanili e Infantili Onlus), iniziativa patrocinata dal (Miur) Ministero della Istruzione dell’Università e della Ricerca. Il progetto avviato due anni fa dal Centro Studi Musica Moderna ha come obiettivo quello di favorire lo sviluppo di valori del senso civico, quali l’accoglienza e l’integrazione tra i bambini di diverse nazionalità attraverso la musica, potente strumento per veicolare concetti fondamentali per la loro crescita personale come pace, mondialità e stili di vita.

Le classi partecipanti si sono avvicendate sul palco tra i calorosi e prolungati applausi del folto pubblico presente, alternando brani corali e strumentali, utilizzando strumenti convenzionali e quelli che i bambini stessi hanno costruito nel corso dei laboratori (strumenti a percussioni, violini, ecc). Hanno completato le esibizioni i solisti e le band di Music Academy Ascoli che hanno dato prova della loro preparazione grazie alla eccellente preparazione ricevuta, frequentando i corsi certificati, unici nel panorama cittadino, della scuola ascolana.

Uno spettacolo magnifico – ha detto la Dirigente dell’Isc Silvia Giorgi – che ha saputo coniugare l’aspetto artistico con quello educativo, facendo compiere un percorso significativo e di spessore ai bambini delle primarie.

L’Assessore Massimiliano Brugni, Assessore alla PI del Comune di Ascoli Piceno, ha sottolineato la sinergia tra l’Amministrazione e la scuola di musica ascolana, che da anni mette a disposizione di migliaia di piccoli musicisti i saperi e le competenze musicali  dei qualificati e preparati  docenti di Music Academy Ascoli, e ha auspicato nuovi scenari per il progetto, a cominciare dalla realizzazione di un unico grande spettacolo che riunisca tutti assieme i partecipanti ai laboratori.

A conclusione del pomeriggio musicale, Luca Cecchini, direttore artistico di Music Academy Ascoli, ha sottolineato la valenza sociale e artistica del progetto El Sistema, che oltre ai laboratori nelle scuole primarie, si completa con le attività della J Orchestra, una vera e autentica orchestra sinfonica giovanile cittadina, formata da 40 elementi che frequentano gratuitamente i corsi presso Music Academy Ascoli e potendo contare anche sugli strumenti musicali messi a disposizione gratuitamente per lo studio a casa dalla scuola di musica.

L’Orchestra – ha proseguito Cecchini –  è un mezzo che permette ai bambini di perseguire una preziosa opportunità per scoprire e riscoprire il valore della musica d’insieme. Tre gli assi portanti dell’esperienza del Sistema Italiano: la musica come base irrinunciabile per la formazione di ogni persona, la musica come “leva” per l’inclusione dei disabili, la musica come strumento di integrazione per affrontare il disagio sociale, le crescenti problematiche legate all’immigrazione, alla dispersione scolastica, alla solitudine.

Per informazioni su El Sistema: Music Academy Ascoli, via Piemonte, 4 Ascoli Piceno (0736-343404 –segreteria@musicacademyascoli.it – www.musicacademyascoli.it)

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 257 volte, 1 oggi)