ASCOLI PICENO – ultimo appuntamento con “ I venerdì della poesia” presso la biblioteca comunale “Gabrielli”. Si conclude un ciclo di incontri che hanno riscosso un notevole interesse da parte dei cittadini. Durante questi mesi, sono state trattate la poesia spagnola, polacca e russa. Venerdì 29 maggio alle ore 17.00 sarà la volta della poesia irlandese.

La letteratura inglese comprende, non solo testi scritti del Regno Unito, ma di tutte le nazioni anglofone, Stati Uniti e Commonwealth. Una tale varietà di culture e di storia ci ha lasciato, nel corso dei secoli, un’ampia gamma di pregevoli componimenti , in poesia e in prosa. A tutti noi suonano familiari i nomi di William Shakespeare, Lord Byron, Charles Dickens, James Joyce (irlandese), J.R.R. Tolkien, poeti, drammaturghi, scrittori che costituiscono l’ossatura della letteratura inglese e le loro opere sono ancora oggi oggetto di ragguardevoli spettacoli di cinema e teatro.
In quest’ultima “degustazione letteraria”, i testi saranno letti da Monica Salinelli. Sarà presente la poetessa Franca Maroni e il professore e ricercatore Cesare Catà con i suoi “caffè letterari”, incontri-spettacoli affiancati dalla degustazione di originali tea proposti dall’esperto Fabio.

La numerosa presenza di persone che si sono appassionate a questo modo diverso di fruizione della cultura, con pomeriggi dedicati alla letteratura straniera presentati nella forma dell’irrinunciabile abitudine inglese del thè delle cinque, e con questi incontri specifici sulla poesia straniera, ha fatto riscontrare la positività del progetto “Biblioteca creativa” proposto dall’amministrazione comunale per fare delle biblioteche dei poli culturali e formativi.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 120 volte, 1 oggi)