ASCOLI PICENO – Tre giorni dedicati alla tradizione ceramica ascolana. Venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 maggio Ascoli metterà in mostra manufatti riccamente decorati dai diversi artigiani che ancora oggi mantengono in vita la ceramica artistica.

“Buongiorno Ceramica” offre l’opportunità di visitare botteghe artigiane, il museo dell’Arte Ceramica con visite guidate, un laboratorio di decorazione riservato ai bambini di età tra i 5 e i 10 anni e di scoprire dai maestri ceramisti la sorprendente tecnica con cui un semplice pezzo di argilla diventa un fantasioso manufatto finemente decorato.
L’iniziativa è stata creata a livello nazionale e partecipano in totale 37 città italiane, Ascoli Piceno compresa, dalle storiche valenze artigianali della ceramica, dal Nord al Sud Italia.

Di rilievo la mostra dei maestri ceramisti lituani contemporanei “Terre di Kaunas e Vilnius” che apre ad una visione contemporanea delle arte applicata della ceramica. Curata dal Dott. Enzo Fornaro (Ambassador of ADI for the Russian Federation and Baltic Countries), sedici artisti dell’ Accademia di Belle Arti di Vilnius e la Scuola delle Arti Applicate di Kaunas hanno realizzato opere di arte contemporanea in terracotta e porcellana ispirate al patrimonio culturale applicato alla continua ricerca di innovazione, sperimentando gli accostamenti tra l’argilla e materiali non tradizionali, ponendo la Lituania all’avanguardia nell’arte della ceramica.

La mostra si terrà dal 30 maggio al 30 agosto 2015 presso il Museo dell’ Arte Ceramica, con inaugurazione il 30 maggio alle ore 18.00 alla presenza di S.E. Ambasciatore della Repubblica di Lituania Sig.ra Jolanta Balciunine, delle autorità comunali, il sindaco Guido Castelli e l’assessore alla cultura Giorgia Latini, e del Direttore delle Collezioni Civiche Prof. Stefano Papetti.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 133 volte, 1 oggi)