OFFIDA – Si cercano comparse per “Rimbocchiamoci le maniche”, la nuova fiction di Canale 5 in onda la prossima stagione che verrà girata tra Offida e Grottammare. I ciak prenderanno il via l’8 giugno nella Capitale, per spostarsi nelle Marche tra la fine di luglio e gli inizi di agosto, con il sostegno della Film Commission.

Prodotta da Endemol, la serie di otto episodi vedrà come protagonista Sabrina Ferilli. Interpreterà un’ex operaia costretta a rifarsi una vita dopo la chiusura della fabbrica in cui lavorava. Diventerà assessore del piccolo paese dove risiede e cercherà, assieme ad assessori e cittadini, di trovare le soluzioni migliori alle problematiche che dovrà fronteggiare. La regia è affidata a Stefano Reali, che già diresse la Ferilli nelle due fortunate stagioni de “Le Ali della Vita”, al fianco di Virna Lisi.

I casting sono rivolti a donne e uomini di età compresa tra i 18 ed i 72 anni. Gli interessati dovranno presentarsi venerdì 5 giugno presso il Teatro Serpente Aureo in Piazza del Popolo ad Offida alle ore 10.30, muniti della fotocopia della carta di identità, del codice fiscale e codice iban, di una fotografia 10cm x 15cm di un primo piano (sul retro della foto va indicato nome, cognome e numero di telefono).

“Dopo il successo riportato dalle location marchigiane nella serialità Tv della scorsa stagione televisiva – dice Anna Olivucci responsabile Marche Film Commission – ci fa piacere che tornino sul piccolo schermo, e questa volta per Mediaset, paesi dell’entroterra e suggestivi scorci marittimi di questa nostra regione che sta ormai diventando sempre più nota al grande pubblico. Per noi è importante, come sempre, dare continuità ad occasioni di impiego di professionalità e maestranze del settore, ma anche poter raccontare volti e ruoli, espressione del territorio”

Il sindaco offidano Valerio Lucciarini ribadisce la propria soddisfazione: “Si è presentata un’opportunità davvero unica. È stato naturale, una volta verificato l’interesse della produzione, mettersi completamente a disposizione di Endemol Italia per dare garanzia di supporto alla possibilità di realizzazione della fiction. Opportunità del genere non conoscono pari per la qualità e diffusione per la promozione della nostra Città e del nostro territorio. Poi la battuta: “Lascio più che volentieri il mio ufficio per farmi sostituire dal sindaco Sabrina Ferilli!”.

Altrettanto felice il parigrado di Grottammare Enrico Piergallini: città Enrico Piergallini, Sindaco del Comune di Grottammare: “Produzioni come questa hanno un importante valore culturale: promuovono l’Italia dei borghi, gioielli segreti e luminosi di storia, spesso poco noti al grande pubblico ma che rappresentano invece uno degli aspetti più antichi e preziosi della nostra nazione”.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 1.429 volte, 1 oggi)