COMUNANZA – Promessi 60 milioni per il nuovo piano industriale della Whirpool a Comunanza: l’azienda americana che ha rilevato le quote della ex Merloni ha comunicato, durante un incontro che si è tenuto giovedì 28 maggio a Roma alla presenza dei sindacalisti della Cgil picena e il segretario nazionale della Fiom Maurizio Landini.

La Whirpool ha dichiarato di avere intenzione di ripartire gli interventi in quattro anni, come da piano industriale, concentrandosi sulle innovazioni di prodotto. Le specifiche saranno nuovamente illustrate a Roma, presso la sede del Ministero dello Sviluppo Economico, il prossimo 9 giugno, anche se i lavoratori hanno indetto una manifestazione nazionale di tutto il gruppo il prossimo 12 giugno a Varese, per difendere la chiusura di alcuni stabilimenti e per tutelare la forza lavorativa presente.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 489 volte, 1 oggi)