ASCOLI PICENO –  Il sogno della D, per il Monticelli si deciderà domenica prossima, gara di ritorno decisiva contro il Serpentara. Gli uomini di Stallone pareggiano per 1-1 contro i laziali in una partita dominata dal gran caldo. Forse sarebbe stato meglio disputare il match in altro orario. Ne hanno molto risentito le forze in campo

Il tabellino:  Monticelli: Calvaresi, Poli, Monaco,  Adamoli, Sosi, Alijevic, Filiaggi, Battilana, Cacciatori, Gesuè, Rega

Serpentara: Petrucci, Brasiell, De Santis, Rubino Casciotti, Scotti, Dominici, Empoli, Pietrangeli, Barile, Fazi

Reti: 5 st. Barile, 12 Filiaggi  Ammoniti: Sosi, Filiaggi, Battilana (M), Brasiello, Rubino e Casciotti (S)                                        Espulso Filiaggi per doppia ammonizione

La prima azione è del Serpentara con Pietrangeli che spara alto da buona distanza. Al 2 minuto Barile al tiro, ma la palla è alta. All’8 Monticelli vino alla rete cn Monaco che viene fermato da Brasiello a pochi passi dall’area. Al 9′ sinistro di Filiaggi, palla di poco fuori. Al 20′, punizione di Pietrangeli, para bene Calvaresi. Al 32′ colpo di testa di Fazi, palla altissima. Sempre Fazi al 39 con un tiro che però è molto da dimenticare. La prima frazione si conclude con un tiro ad effetto di Rega, para in angolo Petrucci.

La ripresa inizia con un tiro di Battilana, che non ha effetti. Al 5′ minuto passa in vantaggio il Serpentara con un colpo di testa di Barile che sfrutta un tiro da fermo e batte Calvaresi. Al 10′ il Monticelli chiede un calcio di rigore per fallo su Filiaggi, l’arbitro non lo concede. Al 12′ arriva il pari del Monticelli con un traversone di Monaco per Filiaggi che si incunea in area e batte Petrucci. L’esultanza costerà al giocatore la doppia ammonizione  ed espulsione: gigantesca ingenuità

Al 19′ il subentrato Traini si libea al tiro, ma la palla va molto alta sopra la traversa. Al 28′ Fazi tira con il sinistro ma senza successo. Al 35′ Dominici tira, Calvaresi si salva in angolo. Al 28′ progressione di Rubino, che si beve l’intera difesa biancoazzurra ma poi spreca il successivo tiro.

Domenica prossima conosceremo l’esito della gara. Per il Monticelli sarà comunque un grandissimo successo.

Copyright © 2017 Riviera Oggi, riproduzione riservata.
(Letto 352 volte, 1 oggi)